menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una porzione del viadotto Morandi

Una porzione del viadotto Morandi

Viadotto Morandi, minaccia il suicidio: salvato dai carabinieri

I militari dell'Arma sono riusciti, dopo un lungo dialogo, a persuaderlo. In via precauzionale il quarantacinquenne è stato portato al pronto soccorso del "San Giovanni di Dio"

I carabinieri hanno salvato un quarantacinquenne che avrebbe voluto gettarsi dal viadotto Morandi. Ad accorgersi di quell'uomo, troppo vicino al guard-rail, è stato qualcuno che stava transitando lungo il viadotto. Nel dubbio è stato lanciato l'allarme al 112 e sul posto si sono precipitati i militari del nucleo operativo e radiomobile. Militari dell'Arma che hanno, con tatto estremo, avviato un lungo dialogo e che, alla fine, sono riusciti a persuaderlo.

Numerosi gli automobilisti di passaggio che, accorgendosi del "movimento" sul viadotto, hanno rallentato e cercato di capire cosa stesse accadendo.  

Ed infatti, il quarantacinquenne - che raccontato d'avere problemi personali - ha desistito dall'intento. In via precauzionale è stato portato al pronto soccorso dell'ospedale "San Giovanni di Dio". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento