rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Indagini / Racalmuto

Danneggiano la porta blindata e provano a intrufolarsi in gioielleria: criminali in fuga

Sono accorse le pattuglie dell’aliquota Radiomobile, ma dei malviventi – difficile ipotizzare che sia entrato in azione un ladro solitario – non c’era però più nessuna traccia

Ipotizzavano, verosimilmente, di mettere a segno un colpo grosso. Di riuscire, e senza troppe difficoltà, a portar via tutti i preziosi che erano esposti nella vetrina che dà lungo la strada e in quelle interne. Hanno provato ad introdursi, forzando la porta di ingresso blindata. Ma qualcosa, per fortuna, è andato storto. Nel cuore della notte - erano le 3,10 circa - infatti al numero unico d’emergenza, il 112, giungeva l’Sos lanciato dal proprietario della gioielleria. Probabilmente si è innescato l’allarme e il racalmutese non ha potuto far altro che richiedere l’intervento dei carabinieri. Nel centro di Racalmuto sono accorse le pattuglie dell’aliquota Radiomobile della compagnia di Canicattì. Dei malviventi – difficile ipotizzare che sia entrato in azione un ladro solitario – non c’era però più nessuna traccia. La porta d’ingresso blindata della gioielleria risultava essere danneggiata. E anche in maniera importante. Il danno, non coperto da assicurazione, è stato quantificato in circa mille euro.

I militari dell’Arma dell’aliquota Radiomobile hanno, naturalmente, setacciato tutte le viuzze parallele e perpendicolari all’area dove sorge la gioielleria, per provare naturalmente ad intercettare qualcuno di sospetto. Purtroppo non è stato trovato nessuno. I ladri – mancati - sono riusciti, almeno per il momento, a farla franca. I carabinieri della stazione di Racalmuto, coordinati dal comando compagnia di Canicattì, hanno informato la Procura della Repubblica di Agrigento e un fascicolo d’inchiesta, a carico di ignoti, per tentato furto in gioielleria, è stato subito aperto. Spetterà all’attività investigativa dei carabinieri, adesso, provare a fare chiarezza. Non è escluso che la gioielleria abbia un impianto di videosorveglianza efficiente, capace anche di riprendere il piccolo marciapiede antistante al negozio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danneggiano la porta blindata e provano a intrufolarsi in gioielleria: criminali in fuga

AgrigentoNotizie è in caricamento