Tania Vinciguerra, il suo brano spopola sul web: oltre 50mila visualizzazioni

La giovane ha iniziato a cantare dall’età di 4 anni e mezzo, ha studiato canto e si è fatta strada con la sua tenacia, la forza di volontà e notevoli sacrifici sempre supportata ed incoraggiata dal padre Stefano

Tania Vinciguerra è il nome della giovane cantante favarese che sta avendo successo. Nei scorsi giorni è stato realizzato un videoclip con l’inedito  dal titolo "L’abisso dentro me" con il quale l’artista qualche anno fa si era fatta conoscere.

Tania ha iniziato a cantare dall’età di 4 anni e mezzo, ha studiato canto e si è fatta strada con la sua tenacia, la forza di volontà e notevoli sacrifici sempre supportata ed incoraggiata dal padre Stefano. Tania è nota per la sua bellissima voce, ha partecipato a svariati concorsi e si è esibita su innumerevoli palchi in tutta Italia. Il videoclip pubblicato sul canale youtube di Tania Vinciguerra lo scorso 13 settembre, in soli 5 giorni ha raggiunto oltre 50 mila visualizzazioni.

Figure chiave per la realizzazione del videoclip sono: Valerio Vinciguerra – Executive Producer -, Highlander DJ – Producer -, Stefano Vinciguerra – Supervisor -, Antonella Speziale – Regista e direttore di fotografia -, Giovanni Bartolomeo – Cameraman, Pilota drone e montaggio video -, Davide Letizia, Gianpaolo Bartolomeo, Chiara ed Elisa Licata – Attore e comparse -, Paolo Bellavia – Dj Figurante -, Stanislao Cassaro – Testo del brano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento