Utilitaria contromano lungo la statale 640, scatta un nuovo allarme

L'automobilista sbadato, nonostante l'intervento dei carabinieri, non è stato trovato. E' scontato che sia riuscito alla prima deviazione o bivio disponibile a rimettersi sul corretto senso di marcia

Un tratto della statale 640

Utilitaria contromano lungo la strada statale 640, la Agrigento-Caltanissetta, all’altezza del bivio per Racalmuto e il centro commerciale Le Vigne. A chiamare la polizia Stradale sono stati diversi automobilisti che si sono ritrovati davanti agli occhi il conducente dell’utilitaria. Dalla Stradale, l’Sos è stato smistato ai carabinieri.

Militari dell’Arma che però, nonostante siano accorsi tempestivamente, non hanno trovato l’automobilista sbadato. Sembra scontato, infatti, che, ancora una volta, e per fortuna senza aver provocato incidenti stradali, il conducente sbadato sia riuscito alla prima deviazione o bivio disponibile a rimettersi sul corretto senso di marcia. Quanto verificatosi ieri mattina non è che, in ordine di tempo, soltanto l’ultimo episodio. Accade, infatti, e fin troppo di frequente, che sia all’altezza del bivio per Racalmuto che all’altezza di contrada Petrusa, nei pressi di un distributore di benzina, si registrino casi di autovetture che procedono sul senso di marcia sbagliato. 

In diverse occasioni, gli agenti sono riusciti a “pizzicare” i confusi automobilisti. Qualche anziano è stato addirittura inseguito per decine e decine di chilometri. La disattenzione gioca certamente un ruolo determinante, anche perché adesso – e da tempo ormai - la statale 640 non è più un cantiere a cielo aperto e la segnaletica è chiara. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Intascava i soldi delle carte di identità elettroniche", arrestato impiegato comunale

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

  • L'incidente di Canicattì, le ferite erano così gravi da uccidere la 35enne?

  • Un empedoclino a "Uomini e Donne", Giovanni alla "corte" di Gemma

  • Sorveglianza speciale e maxi sequestro del "tesoro" del "re" dei supermercati: ecco tutti i dettagli

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento