rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Centro città / Via San Girolamo

Pericolo crolli in via San Girolamo, un sopralluogo negli ipogei

Il sopralluogo ha visto coinvolto l’Ufficio comunale di Protezione civile e lo speleologo Giuseppe Lombardo, che ha visionato l’area confermando la presenza di una cavità ipogeale e riscontrando una rottura del condotto fognario

Si è svolta oggi un'ispezione all’interno delle cavità che si trovano in prossimità dell’immobile di via San Girolamo e per il quale sarebbo causa di pericolo di crollo.

Il sopralluogo ha visto coinvolto l’Ufficio comunale di Protezione civile e lo speleologo Giuseppe Lombardo, che ha visionato l’area confermando la presenza di una cavità ipogeale e riscontrando una rottura del condotto fognario.

Per domattina alle 12 è stato istituito un nuovo Tavolo tecnico di confronto con l'assessore al Centro storico Beniamino Biondi, la Protezione civile, parti private e Girgenti Acque, per concordare tempi e modalità di intervento per la risoluzione del problema e la successiva messa in sicurezza dell’area e dell’immobile, così da garantire nel più breve tempo possibile la riapertura al traffico della via San Girolamo.

Già da domani, nel primo pomeriggio, inizieranno i lavori per la riparazione della condotta e per le ulteriori indagini sullo stato di sicurezza della cavità ipogeale. Al momento i turni dell’acqua sono regolari per tutto il quartiere e l'Amministrazione garantisce ogni giorno il monitoraggio per verificare lo stato delle cose.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pericolo crolli in via San Girolamo, un sopralluogo negli ipogei

AgrigentoNotizie è in caricamento