rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca

Si avvia a soluzione la vertenza dei dipendenti del Voltano

Vertice in Prefettura tra sindacati e Ato. Grazie alla mediazione della Prefettura sembra essere...

Si è tenuto un vertice in Prefettura tra le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uui e l'Ato idrico per tentare di chiudere la vertenza che vede protagonisti nove lavoratori del Voltano che rischiano il licenziamento e, quindi, come previsto dalla normativa regionale devono transitare al Consorzio d'ambito di Agrigento. Per i sindacati erano presenti Massimo Raso, Alfonso Buscemi, Salvatore Montalbano, Ciccio Tuzzolino e Aldo Broccio; per il Consorzio hanno partecipato il vicepresidente  Presidente Pumilia e l'ingenere Barone; presente anche il presidente del Voltano Giuseppe Signorino.

A tentare la difficile mediazione di una vertenza lunga due anni è stato il Capo di Gabinetto della Prefettura Di Donato. Un incontro lungo, durato due ore, dove le parti hanno esposto ognuno le proprie ragioni, e “grazie alla pazienza e capacità  del capo di gabinetto Di Donato alla fine si è raggiunto l'accordo" dichiarano i sindacati, dove l'onorevole Pumilia si è impegnato a fare convocare il Cda del Consorzio per lunedì o al massimo martedì prossimo ed entro la stessa settimana prossima convocherà i sindacati per risolvere alcune questioni di carattere contrattuale e, comunque l'assunzione dovrebbe avvenire entro il giorno 1 di dicembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si avvia a soluzione la vertenza dei dipendenti del Voltano

AgrigentoNotizie è in caricamento