rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Favara

Sesto Convegno sulle cellule staminali ad Agrigento e Favara

Sarà dedicato a Lillo Dalli Cardillo, il giovane venuto meno nel fiore dei suoi anni della bella...

Sarà dedicata al giovane Lillo Dalli Cardillo la sesta edizione del Convegno sulle cellule staminali che ormai da alcuni anni consente ad affermati scienziati provenienti dalle varie parti del mondo di dialogare sulla nuova medicina e sulla ricerca scientifica più avanzata, tanto che ormai è diffusa la consapevolezza che le più gravi malattie saranno definitivamente debellate grazie a queste potenti cellule capaci di rigenerare i tessuti del nostro organismo danneggiate. Il Convegno si svolgerà a Favara e Agrigento il 2 e il 3 dicembre.

Il giovane Lillo Dalli Cardillo è venuto meno nel fiore dei suoi anni della bella gioventù a causa di una grave malattia. "La volontà di ricordare il giovane sfortunato – ci dice Enzo Di Natali, uno degli organizzatori del Convegno – è segno che nel suo nome dobbiamo continuare la ricerca, non per nulla abbiamo scelto il seguente tema: 'la ricerca continua', perché essa è la speranza nei confronti della quale migliaia di malati si aggrappano, per sconfiggere gravi patologie".

"E la prima volta che un convegno studi così prestigioso viene dedicato alla memoria di una persona scomparsa - sottolinea Enzo Di Natali - Durante lo svolgimento del convegno, alla presenza di numerosi studiosi, un familiare presenterà la biografia di Lillo Dalli Cardillo che potrà essere accolta dagli stessi scienziati come un ulteriore invito ad adoperarsi per la ricerca dedicando tempo, fatica, lavoro, sapendo che ci sono numerose altre famiglie che guardano loro con fiducia e attesa. Il Convegno si qualifica anche per questo umano rapporto tra ricercatori e familiari di persone colpite da un grave lutto ma con la voglia che la malattia che è stata causa di sofferenze possa essere un giorno vinta e debellata. D’altronde siamo sicuri che gli scienziati hanno bisogno di questo sostegno umano che viene dai familiari per continuare il lavoro spesso svolto nei freddi ed isolati laboratori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesto Convegno sulle cellule staminali ad Agrigento e Favara

AgrigentoNotizie è in caricamento