rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca Campobello di Licata

Scoppia una bombola di gas nella notte, donna finisce in ospedale

Il forte boato ha svegliato l’intero quartiere e spaventato diverse famiglie. All’interno dell’appartamento c’erano il marito e due figli che sono rimasti illesi

Boato, durante la notte, nel quartiere di via Napoli a Campobello di Licata. E’ esplosa una bombola di gas in un appartamento dove risiede una famiglia di 4 persone: marito, moglie e 2 bambini. Il bilancio è di una persona ferita, la donna, che è stata portata all’ospedale di Canicattì ma che per fortuna non è in pericolo di vita. Gli altri componenti della famiglia si trovavano in un’altra stanza e sono rimasti illesi.

L’esplosione è stata sentita dagli altri condomini e abitanti della zona.

L’appartamento dove è avvenuta l’esplosione si trova al piano terra di una palazzina. I vetri delle finestre sono andati in frantumi.

Sul posto si sono subito precipitati i vigili del fuoco del distaccamento di Licata e Canicattì e i carabinieri della compagnia di Licata coordinati dal capitano Augusto Petrocchi. E’ stato effettuato un sopralluogo per verificare eventuali danni all’edificio.

La donna si trova all’ospedale Barone Lombardo di Canicattì e le sue condizioni non destano preoccupazioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoppia una bombola di gas nella notte, donna finisce in ospedale

AgrigentoNotizie è in caricamento