Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Prendono il via domani gli sconti, Confcommercio: "Attenti alle truffe"

Si ricorda che i commercianti sono obbligati a indicare nel cartellino il vecchio prezzo, quello nuovo e la percentuale di riduzione applicata. Occhio alle targhette dunque

La vetrina di un negozio con l'avviso degli sconti

I saldi cominciano domani. Da una decina di giorni, però, con Sms o con email, i negozi invitano i propri fidati clienti per una full immersion di sconti “privati”, non disdegnando di praticare saldi sottobanco anche a chi proprio cliente affezionato non è. Scarpe, maglioni, camice, cappotti e borse vengono venduti con sconti che oscillano dal 20 al 30 per cento. I commercianti tentano così di scongiurare il tracollo finanziario.

Da domani, però, gli sconti invernali iniziano ufficialmente. Ma attenzione alle truffe. Si ricorda che i commercianti sono obbligati a indicare nel cartellino il vecchio prezzo, quello nuovo e lo sconto applicato. Occhio alle targhette dunque.

Immancabili i consigli e le “dritte” della Confcommercio per fare in modo che con gli sconti non si incappi in fregature o peggio ancora in truffe o raggiri. Uno fra tutti, quello di conservare con cura lo scontrino. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prendono il via domani gli sconti, Confcommercio: "Attenti alle truffe"

AgrigentoNotizie è in caricamento