Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Sciopero nazionale del personale ex-lsu, l'Usb aderisce

In una lettera indirizzata alla Presidenza Consiglio dei Ministri  Prof. Avv. Giuseppe CONTE al Ministro dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca  Prof. Marco BUSSETTI  ed ai CONSORZI, SOCIETA’ COOP., AZIENDE  CNS - MANITAL - CICLAT – ESPERIA –  ATI Maca/Smeraldo – ATI “Operosa, Pellegrini, Pfe e Papalini” - TEAM SERVICE – DUSSMAN SERVICE   e, per loro tramite, aziende consorziate associate o subappaltatrici  e per conoscenza al Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali  On. Luigi DI MAIO, USB Sicilia aderisce alla  proclamazione dello sciopero nazionale del personale ex-lsu dipendenti ditte appalti pulizia e decoro scuole. Come O.S. abbiamo più volte chiesto che il Governo adottasse provvedimenti consoni alle richieste di tutela dell’occupazione e di qualità di servizio nelle scuole re-internalizzando i servizi e i lavoratori. In data 17 ottobre u.s. le Commissioni VII (Cultura, scienza e istruzione) e XI (Lavoro pubblico e privato) della Camera dei Deputati hanno approvato una risoluzione, la n. 8-00001, che “impegna” il Governo “ad adottare iniziative per porre fine all’attuale sistema di esternalizzazione dei servizi di pulizia”.Nella Legge di Bilancio 2019 allo stato attuale, nonostante l’approvazione della citata risoluzione, non vi sono particolari atti tesi alla internalizzazione di tutto il personale exLSU/ATA.A seguito di ciò,la scrivente proclama  Lo sciopero  nazionale del personale ex-LSU dipendente ditte appalti pulizia e piccola manutenzione scuole MIUR, nel rispetto di quanto previsto in materia dall’accordo di settore, per la giornata di VENERDI’ 30 Novembre 2018, da inizio a fine turno di ciascun turno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero nazionale del personale ex-lsu, l'Usb aderisce

AgrigentoNotizie è in caricamento