Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

"Atti sessuali con minori", Corte d'appello conferma condanna per ex parroco

Ha retto l'accusa nei confronti di Davide Mordino, di 45 anni, ex sacerdote della basilica di San Calogero di Sciacca. La sentenza è di 9 anni e 8 mesi di reclusione

L'ex parroco Davide Mordino

Sentenza confermata. Ha retto anche in appello l’accusa nei confronti di Davide Mordino, di 45 anni, di Palermo, ex parroco della basilica di San Calogero, a Sciacca, accusato di avere compiuto atti sessuali con minori. I giudici della Corte d'appello hanno confermato la condanna a 9 anni e 8 mesi di reclusione.

Davide Mordino, dopo aver lasciato la basilica di San Calogero di Sciacca pochi giorni prima del Natale 2009, venne arrestato nel luglio del 2012. Con quattro minori, avrebbe compiuto - secondo l'accusa - atti sessuali, con altri due avrebbe tentato, ma non ci sarebbe riuscito. L’ex sacerdote ha sempre respinto le accuse. La difesa annuncia ricorso in Cassazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Atti sessuali con minori", Corte d'appello conferma condanna per ex parroco

AgrigentoNotizie è in caricamento