menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esce di casa e viene scippata, ladro solitario porta via la collana ad una 80enne

L’anziana è stata sentita dai militari dell’Arma, ma a quanto pare non avrebbe visto il delinquente che l'ha colpita alle spalle. Circa 500 euro il valore del prezioso

Scippata della collana che indossava subito dopo essere uscita di casa. E’ accaduto, suo malgrado, ad una ottantenne, vedova, pensionata. Ed è accaduto – un inusuale episodio di microcriminalità - in pieno centro a Santo Stefano Quisquina. L’anziana stava camminando sul ciglio del marciapiede quando è stata avvicinata alle spalle da qualcuno che con un gesto fulmineo le ha rubato la collana.

Una collana il cui valore economico è stato stimato, dalla stessa proprietaria, in circa 500 euro. Sotto choc, inevitabilmente, la pensionata. Del caso – un vero e proprio furto aggravato – si stanno occupando i carabinieri della stazione di Santo Stefano Quisquina, che sono coordinati dal comando compagnia di Cammarata. L’anziana è stata sentita dai militari dell’Arma, ma a quanto pare non avrebbe visto il delinquente. Un criminale che, dopo aver colpito un’anziana da sola, si è dileguato, facendo perdere ogni sua traccia.

I carabinieri hanno, naturalmente, avviato l’attività investigativa per cercare di dare – e al più presto – un nome e cognome al ladro. Non ci sono conferme istituzionali, ma appare scontato che uno dei primi passi già mossi dai carabinieri sia stato quello d’appurare se nella zona – dove è avvenuto lo scippo – fossero presenti o meno degli impianti di video sorveglianza. L’acquisizione di eventuali filmati non potrebbe che, del resto, indirizzare rapidamente le indagini, tracciando la giusta pista investigativa per arrivare all’individuazione del criminale. Una persona che ha gettato nella paura non soltanto la pensionata ottantenne derubata, ma quanti – un po’ avanti con l’età – vivono a Santo Stefano Quisquina: una realtà tranquilla, dove episodi del genere risultano essere più che inusuali. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento