Ladri a casa di un agricoltore, arraffati gioielli e i soldi nascosti

Il bottino dovrebbe superare i 5 mila euro. I delinquenti hanno agito durante le ore del mattino: mentre il quarantottenne era al lavoro

(foto ARCHIVIO)

Hanno approfittato dell’assenza del padrone di casa: un agricoltore di 48 anni che, come ogni mattina, era andato al lavoro. Forzando una finestra dell’abitazione di via Tolomeo sono riusciti ad intrufolarsi e senza essere visti, né tantomeno sentiti hanno iniziato a rovistare fra i cassetti e gli armadi dell’abitazione. Colpo grosso – si parla, infatti, di oltre 5 mila euro - visto che la banda di delinquenti – difficile ipotizzare, infatti, che in azione sia entrato un ladro solitario – è riuscita ad arraffare, e portare via, sia i gioielli che alcune migliaia di euro che il lavoratore custodiva all’interno della propria residenza.  

Quando l’agricoltore quarantottenne ha fatto rientro nella sua abitazione non ha potuto notare che l’effrazione prima e il disordine dopo. Ha, subito, richiesto l’intervento dei carabinieri. In via Tolomeo, a Santa Margherita Belice, si è portata la prima pattuglia disponibile. I militari dell’Arma hanno fatto il sopralluogo di rito, accertato lo scasso alla finestra, raccolto la denuncia di furto contro ignoti e avviato prima le ricerche su tutto il territorio e poi l’attività investigativa. I delinquenti, a quanto pare, non si sarebbero lasciati dietro le spalle nessuna traccia. I carabinieri, come sempre avviene ormai in casi di questo genere, hanno avviato immediatamente una perlustrazione per appurare se vi siano o meno – in zona - delle telecamere di video sorveglianza pubbliche o private. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • Torna a casa e trova un ladro che sta rubando in camera da letto: arrestato un 42enne

  • "Cosa nostra" in Canada, il nuovo padrino è Leonardo Rizzuto

  • Mancata convalida dell'arresto di Carola Rackete, la Cassazione respinge il ricorso della Procura

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento