menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I divieti funzionano: non ci sono tende fra Porto Empedocle e San Leone

Sette varchi, da Marinella a lido Rossello, sono presidiati in maniera fissa. Cambia la viabilità: da villa Romana a Punta Grande si dovrà procedere a senso unico verso Realmonte

Fino ad ora - anche se è presto per dirlo - "raccomandazioni" e divieti sembrano funzionare. Da Porto Empedocle a San Leone non ci sono tracce di tende o di accampamenti. La Questura ha ultimato il rilascio delle autorizzazioni per fare in modo che gli spettacoli organizzati sugli arenili - musica dal vivo, concertini, serate danzanti sotto le stelle - siano regolari.  

Fra Porto Empedocle e Realmonte - dopo l'ennesimo vertice svoltosi proprio ieri mattina al commissariato "Frontiera" e coordinato dal vice questore aggiunto Cesare Castelli - è scattata l'operazione prevenzione. Una serie di pattuglie di polizia, carabinieri, guardia di finanza e polizia municipale dei rispettivi Comuni presidierà tutti gli accessi alla spiaggia, da Marinella a lido Rossello. In questo modo verranno bloccate, ancor prima che sorgano, le tendopoli. E fino ad ora, infatti, non c'è traccia di accampamenti. 

Saranno sette, in maniera particolare, i varchi che saranno presidiati in maniera fissa. Poi, vi saranno, naturalmente, le pattuglie che controlleranno il traffico. E' stata firmata anche un'ordinanza secondo la quale dal tratto che va da villa Romana a Punta Grande si dovrà procedere a senso unico verso Realmonte. E non a doppio senso di marcia. Si tratta di due chilometri e mezzo di senso unico, deciso per evitare incidenti stradali, liti fra automobilisti e soprattutto per facilitare, laddove siano necessari, i soccorsi. 

A Porto Empedocle e Realmonte, è vietata la vendita di super alcolici, dalle 20 di domani fino alle 6 di lunedì e c'è anche il divieto di vendere bibite ed acqua in bottiglie di vetro. Vietata anche la vendita di bibite in lattina. Tutto dovrà dunque essere somministrato in bicchieri di carta. 

Per San Leone non è stata firmata, invece, alcuna ordinanza che vieta la vendita di super alcolici. "Dovranno essere rispettate le regole imposte agli esercenti commerciali per la movida estiva - ha spiegato l'assessore comunale Franco Micciché - ma non c'è un divieto assoluto. Divieto che, invece, c'è per la somministrazione delle bevande nelle bottiglie di vetro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento