Il lungomare Falcone e Borsellino si rifà il "look", pronto progetto

Gli interventi saranno finanziati con 170mila euro provenienti dalla cosiddetta "Norma Fraccaro"

Il lungomare Falcone e Borsellino tornerà pienamente transitabile anche alle bici e alle moto, e sarà anche più "green".

Gli uffici hanno infatti approvato in linea amministrativa il progetto di rifacimento della strada principale di San Leone (da oltre un anno e mezzo chiusa a moto e bici), che verrà complessivamente manutenuta con risorse provenienti dal Ministero dello sviluppo economico attraverso la cosiddetta “Norma Fraccaro”, che ha destinato a diversi comuni somme per opere di “efficientamento energetico e sviluppo sostenibile”. 

Manutenzione del lungomare Falcone e Borsellino, una task force per i lavori

Complessivamente per rifare la strada, eliminando gli avvallamenti e ribitumandola nel suo
complesso, serviranno esattamente 170mila euro (salvo ribassi di gara), che consentiranno tra l’altro di stendere un conglomerato bituminoso “fotocatalitico”. Un materiale particolare, capace di abbattere la concentrazione degli inquinanti atmosferici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

  • Un empedoclino a "Uomini e Donne", Giovanni alla "corte" di Gemma

  • Pizzo sullo stipendio, dipendente in aula: "Restituivamo i soldi per non essere licenziate"

  • L'incidente mortale di Ravanusa, veglie di preghiera per Federica

  • L'assalto in banca con bottino record, il giudice boccia la versione degli indagati: due in cella e uno ai domiciliari

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento