Critica Salvini, il parlamentare Miceli: "Dagli haters minacce di morte"

Tutto parte da un post in cui criticava la gestione dei flussi migratori messa in campo in questi anni proprio da Salvini e annunciava che il Pd avrebbe cambiato i decreti Sicurezza

Carmelo Miceli

Il deputato nazionale del Pd Carmelo Miceli, originario di Ribera, è finito al centro delle "attenzioni" poco gradite di decine di "haters" fan della pagina dell'ex ministro Matteo Salvini.

A denunciarlo è lo stesso parlamentare che ha già annunciato che ricorrerà alle vie legali. Tutto parte da un post di Miceli con il quale lo stesso critica la gestione dei flussi migratori messa in campo in questi anni proprio da Salvini e annunciava che il Pd avrebbe cambiato i decreti Sicurezza. "Qualcuno dica a Salvini di mettersi il cuore in pace: cambieremo i decreti sicurezza e lui imparerà che si può tutelare l'interesse nazionale senza essere razzisti e senza sequstrare donne e bambini".

"Ogni commento è superfluo - commentava Salvini - questi non stanno bene. Godono a riempirci di clandestini per fare dispetto a me".

"Sul post - ricostruisce Miceli - si sono scatenati migliaia di commenti con offese e minacce, anche di morte, contro di me e della mia famiglia. Ho già dato mandato al mio avvocato affinché denunci l’accaduto e chieda alla Procura della Repubblica di accertare se dietro quelle migliaia di offese e minacce si nasconda una associazione a delinquere finalizzata a fomentare e/o coordinare la violenza social contro chi la pensa diversamente dal leader della Lega".

Tra i commenti minacciosi, alcuni che invitano a "tagliare la gola" a Miceli, a lapidarlo, eccetera.

Ad esprimere solidarietà a Miceli sono gli esponenti del Partito democratico anche della provincia di Agrigento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, crescono i casi a Canicattì (+11), Ravanusa (+9), Campobello (+3), Racalmuto e Licata (+1): c'è anche un morto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento