rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Microcriminalità / Canicattì

Rompono il vetro dell'ufficio e rubano i soldi del distributore di benzina: aperta inchiesta

A fare la scoperta sono stati gli addetti al servizio di distribuzione di carburante. Dell'attività investigativa si stanno occupando i carabinieri

Hanno rotto il vetro dell’ufficio del distributore di carburante “Giap” di via Vittorio Emanuele e si sono impossessati delle 300 euro che erano state lasciate all’interno del registratore di cassa. Il furto aggravato è stato messo a segno fra le ore 20 e le 5,30 dell’indomani. A fare la scoperta, al momento di iniziare il turno, sono stati gli addetti al servizio di distribuzione di carburante. Alla stazione dei carabinieri di Canicattì si è invece presentato il titolare dell’impianto, un canicattinese sessantaduenne. I militari dell’Arma hanno raccolto la denuncia, formalizzata a carico di ignoti, e hanno subito avviato le indagini. Il danno arrecato al distributore di carburanti è risultato essere, per fortuna dell’imprenditore, coperto da polizza assicurativa.

Non è stato reso noto – il riserbo è, di fatto, categorico – se a presidio dell’impianto vi siano o meno degli impianti di videosorveglianza o, se vi siano, telecamere nella zona di via Vittorio Emanuele. Un “dettaglio” che non è affatto di poco conto perché la presenza di impianti di questo genere, funzionanti naturalmente, potrebbe consentire ai carabinieri di imboccare, e immediatamente, la giusta pista investigativa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rompono il vetro dell'ufficio e rubano i soldi del distributore di benzina: aperta inchiesta

AgrigentoNotizie è in caricamento