rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Ribera

Rissa fra immigrati in un locale, l'appello: "Venga convocato tavolo per la sicurezza"

Dal circolo Lega per Salvini premier: "Invitiamo l'amministrazione comunale a svegliarsi e a porre in essere azioni concrete per migliorare la sicurezza pubblica nei confronti delle continue incursioni criminali degli stranieri"

Sabato sera, due gruppi di immigrati si sono affrontati a bottigliate in un noto locale di Ribera, seminando il panico tra i giovani costretti a fuggire per evitare di essere coinvolti.

"Si tratta dell’ennesimo, pesante, litigio nella zona centrale della città che sta diventando una vera e propria polveriera e luogo preferito di scontro tra gruppi diversi di stranieri - ha scritto il presidente Claudio Rizzo del circolo di Ribera della Lega per Salvini premier - . Esprimiamo la nostra solidarietà ai titolari degli esercizi commerciali troppo spesso vittime della crescente criminalità straniera e invitiamo l'amministrazione comunale a svegliarsi e a porre in essere azioni concrete mirate al miglioramento della sicurezza pubblica nei confronti delle continue incursioni criminali degli stranieri. Il sindaco Carmelo Pace convochi , con urgenza, un tavolo tecnico sulla sicurezza pubblica coinvolgendo tutti gli attori del sistema. E poi - incalza Rizzo - cosa si aspetta a verificare la condizione degli alloggi di Largo Martiri di via Fani che, a quanto pare, sono diventati luogo di dimora di numerosi gruppi di extracomunitari irregolari?". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa fra immigrati in un locale, l'appello: "Venga convocato tavolo per la sicurezza"

AgrigentoNotizie è in caricamento