rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

La città dei Templi "abbraccia" Amatrice e domani sera raccoglie fondi

Per partecipare all’evento è sufficiente recarsi in piazza per un piatto di spaghetti all’amatriciana preparata dagli allievi dell’alberghiero di Favara e del Nicolò Gallo

"Un'amatriciana in Comune". E' l'iniziativa di solidarietà che, organizzata dall'assessore Gerlando Riolo, si terrà domani sera, alle 20, in piazza Pirandello, davanti a palazzo San Domenico che è sede del Comune. Si cercherà, naturalmente, di raccogliere fondi.  

Agrigento, negli ultimi giorni, si sta spendendo per aiutare Amatrice e le zone limitrofe. In quest'ottica, l'iniziativa di domani durante la quale saranno serviti piatti di casarecce all'amatriciana, cannolo siciliano e vino. 

Il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, nelle ultime ore ha chiamato al telefono il collega di Agrigento, Lillo Firetto, per ringraziarlo di quanto sta facendo la città dei templi. E durante la conversazione si è informato anche della situazione in classifica dell’Akragas. 

L’abbraccio tra le popolazioni di Agrigento e di Amatrice avverrà dunque domani sera quando verrà anche attivato un collegamento skype tra le due città. Per partecipare all’evento è sufficiente, domani sera, recarsi in piazza per un piatto di spaghetti all’amatriciana preparata dagli allievi dell’alberghiero di Favara e del Nicolò Gallo di Agrigento versando un contributo di dieci euro. L’intero incasso sarà devoluto alla popolazione di Amatrice e probabilmente servirà per la ricostruzione della scuola alberghiera del paese.

A partire dalle 18, piazza Pirandello sarà naturalmente off-limts alla circolazione stradale.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La città dei Templi "abbraccia" Amatrice e domani sera raccoglie fondi

AgrigentoNotizie è in caricamento