rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Racalmuto

Macchinetta sotto carica provoca un incendio, i pompieri evitano il peggio

Fuoco e fumo in un magazzino, in via Giuseppe Soldato Buscarino a Racalmuto: sul posto sono intervenuti pure i carabinieri

Lasciano una macchinetta radiocomandata sotto carica, attaccata cioè alla presa elettrica, e divampa un incendio. E’ stato un corto circuito – non c’è nessun dubbio al riguardo – quello che ha innescato fuoco e fumo nel magazzino di via Giuseppe Soldato Buscarino a Racalmuto. 

Erano le 22,11 di lunedì quando l’Sos veniva acquisito dalla sala operativa del comando provinciale dei vigili del fuoco di Agrigento. Subito veniva dirottata una squadra del distaccamento dei pompieri di Canicattì che rimaneva al lavoro fino a poco prima di mezzanotte e mezza. I pompieri hanno prima avuto la meglio sulle fiamme e poi hanno verificato se, quell’incendio, avesse o meno prodotto danni al magazzino.

Dell’incendio accidentale si sono anche interessati i carabinieri della stazione cittadina e quelli della compagnia di Canicattì da cui Racalmuto dipende. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Macchinetta sotto carica provoca un incendio, i pompieri evitano il peggio

AgrigentoNotizie è in caricamento