Nessun quorum raggiunto, Cammarata e San Giovanni Gemini rimangono divisi

Si è raggiunto circa il 25% degli aventi diritto in totale, quindi ben lontano dalla soglia necessaria per rendere valida la consultazione

Nessun "super comune" di Cammarata Gemini. A San Giovanni Gemini e Cammarata non è stato raggiunto il quorum del 51% necessario per rendere valido il referendum. Alla fine i dati registrati sono stati rispettivamente del 26,82 e del 22,08% per una percentuale finale intorno al 25/26%. L'astensione si è rivelata alla fine il miglior alleato del fronte del "No", che in queste settimane ha davvero dato "battaglia" elettorale ai sostenitori del "Sì" che erano poi anche i proponenti del referendum e che oggi parlano di "occasione persa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Festeggiano invece già i contrari al referendum, ritenendo che il risultato raggiunto abbia un doppio valore: aver preservato la storia e la tradizione dei due centri e aver evitato anche conseguenze amministrative ed economiche per i cittadini. Su fronti contrapposti erano anche gli stessi sindaci dei due centri, Giambrone e Panepinto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento