Smercio di droga in pieno centro, pusher in azione in via Atenea

I residenti della zona sono arrabbiati e sfiniti. Sono diversi i venditori di morte che affollano il salotto buono agrigentino

Pusher in azione in pieno centro cittadino. I residenti della via Atena sono stanchi e sfiniti. I venditori di morte, secondo quanto fatto sapere da La Sicilia, avrebbero ripreso a spacciare a pochi passi della via Pirandello.

“Ci siamo rivolti alle forze dell’ordine, fanno i controlli, ma appena si allontanano tornano nuovamente a smerciare droga”. Questo lo sfogo di un residente ripreso dal quotidiano La Sicilia. Lo smercio di droga non conosce orari, i pusher affollano il centro cittadino anche di giorno. Dal vicolo San Pietro, fino ad arrivare alla discesa Empedocle. Una situazione insostenibile per i residenti della zona. I controlli delle forze dell’ordine, anche in questi, sono serrati. I pusher, però, riescono a farla franca, vendendo hashish e marijuana a due passi dal salotto buono della città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, crescono i casi a Canicattì (+11), Ravanusa (+9), Campobello (+3), Racalmuto e Licata (+1): c'è anche un morto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento