menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le ricette di Tano:  Purpetti di brocculi, Pasta chi "i ciciri" e...-5

Le ricette di Tano: Purpetti di brocculi, Pasta chi "i ciciri" e...-5

Le ricette di Tano: Purpetti di brocculi, Pasta chi "i ciciri" e...

Anche oggi lo chef Gaetano Costanza propone un menù completo, dall'antipasto al dolce, per...

Nono appuntamento con la rubrica culinaria "Le ricette di Tano". Anche oggi lo chef Gaetano Costanza propone un menù completo, dall'antipasto al dolce, per portare a tavola i più buoni piatti della nostra tradizione.

ANTIPASTI
PURPETTA DI  BROCCULI ‘MBURNATI (POLPETTE CON CAVOLFIORE AL FORNO)
Ingredienti:
1 grosso cavolfiore
1 uovo
2 patate
parmigiano grattugiato
pangrattato
olio
sale

Preparazione
Lessate il cavolfiore e le due patate (o se ne avete la possibilità cuoceteli a vapore, restano più saporiti). Una volta tiepidi, passateli e poneteli in una terrina con l'uovo, una bella manciata di parmigiano, il sale e impastate, aggiungendo eventualmente del pangrattato per far prendere consistenza al composto. Dopo di chè formate delle polpettine piatte e impanatele passandole prima nell'olio e poi nel pangrattato, e ponetele in una teglia foderata di
carta da forno. Infornate a 200 gradi per circa 10 minuti, o quando risultano croccanti, e servite tiepide.

PRIMI
PASTA CHI "CICIRI" (PASTA CON I CECI)
Ingredienti:
500 gr ceci,
100 gr pancetta,
2 cipolline,
salvia,
rosmarino,
peperoncino,
sale,
pepe,
olio extra vergine d’oliva

Preparazione
Mettere i ceci secchi in acqua già la sera prima. L’indomani, bollire i ceci in acqua salata abbondante. Nel frattempo, in un bel tegame di coccio, rosolare con poco olio della pancetta tagliata a dadini, con una foglia di salvia, un mazzetto di foglie di rosmarino, due cipolline fresche tritate, un peperoncino a pezzetti. Quasi a fine cottura dei ceci, calarvi anche la pasta, i ditali, possibilmente quelli grossi, e, quando la pasta è al dente, spegnere il fuoco, togliere un po’ d’acqua di cottura se dovesse risultare eccessiva e condire con il soffritto del tegame. Alla fine potete anche aggiungere altro peperoncino se volete.

SECONDI
POLLU ALLA  SICULA                                  
Ingredienti
1 pollo (petto di pollo)
1 peperone rosso
1 peperone giallo
1 pacchetto di olive nere denocciolate
capperi q.b.
1 pacchetto di mandorle intere pelate
1/2 bicchiere di aceto
1/3 bicchiere di zucchero
farina
 
Preparazione
Tagliate il pollo a cubetti e infarinatelo. Scaldate un po' d'olio in una padella e dorate i pezzi di pollo, poi trasferiteli in un recipiente. Nella stessa padella cuocete i peperoni fatti a pezzetti, aggiungete un po' d'acqua se necessaria alla cottura. Aggiungete i capperi scolati e le olive tagliate a rotelline. Successivamente aggiungete il pollo e le mandorle tagliate a pezzetti. Bagnate il tutto con agrodolce (aceto e zucchero) e salate q.b. Fate cuocere controllando che la salsa non si addensi troppo, in tal caso aggiungere un pò d'acqua. Servite il piatto caldo e freddo a vostro piacere.

                                                                                                                                                                
DOLCI
I RICCI (BISCOTTI)
La preparazione dei biscotti ricci non é complicata basta utilizzare dei semplici strumenti che si possono trovare comunemente nelle nostre cucine come, ad esempio, un tritacarne dotato degli appositi accessori per tritare le mandorle e trafilare i biscotti. Si possono usare gli spicchi di mandorla venduti già pelati oppure si sgusciano le mandorle, si scottano in acqua bollente per pochi minuti e si sbucciano. Successivamente gli spicchi, detti "ntrita" in dialetto siciliano, vengono fatti asciugare naturalmente al sole per qualche giorno o in forno in modo da perdere l'acqua assorbita e quindi vengono tritati, preferibilmente a mano, ottenendo una farina di mandorle di media granulometria. La farina di mandorle, lo zucchero semolato, le uova intere, la buccia grattugiata di un  limone e gli aromi vengono impastati a mano fino a ottenere una pasta di media consistenza. L'impasto così ottenuto viene passato attraverso uno strumento a forma di stella che conferisce ai biscotti delle scanalature e i ricci. I biscotti vengono messi in una teglia foderata con carta forno e spolverati con zucchero semolato. Dopo pochi minuti di cottura i biscotti ricci sono pronti per deliziare il nostro palato.

Messaggio promozionale
Al "Parigi Bistrot wine bar cafè" a FAVARA (AG)... locale frequentatissimo con milioni di colori e luci... ogni venerdì sera tantissime serate a tema e tanti gadget. Questa settimana, lo staff del locale organizza la serata MILITARY PARTY. Venerdì 28 ottobre alle 21.30, Parigi Bistrot restourant wine bar cafè Preparatevi ad entrare nella caserma militare del Parigi Bistrot restourant wine bar cafè,sono iniziati gli arruolamenti per andare sotto le armi, venerdì
28 ottobre comincia l'addestramento. Il comandante generale Luciano Ballarò e il sergente maggiore Daniele Ballarò vi invitano al party militare più divertente dell'anno. A dirigere le manovre tattiche musicali il colonnello 'Peppe Magik's, accompagnato dal caporale istruttore KàloS Longo. Buon divertimento, da tutto lo staff.


Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento