Sos pulizia delle spiagge, la ditta Iseda: "Non siamo stati contattati"

Sporcizie e detriti abbandonati in ogni dove, tutto questo a pochi dall'avvio della stagione balneare

Foto archivio

Le spiagge, in questi giorni, sono prese d’assalto. Sono tanti gli agrigentini che anche ieri, hanno scelto il mare. Dal 6 giugno, secondo decreto, inizierà ufficialmente la stagione balneare. Che l’estate abbia inizio? Si, ma con una situazione delle spiagge da rivedere. Sono diversi i detriti, ma anche la sporcizia abbandonata in ogni dove. "Non abbiamo notizie – spiega Giancarlo Alongi, amministratore delegato di Iseda al quotidiano La Sicilia  - Contrattualmente dovremmo partire dal primo giugno. Siamo in attesa che l’Amministrazione comunale ci dia il via per entrare nelle spiagge con i mezzi meccanici".  Il 6 giugno è alle porte, ma la pulizia delle spiagge non è stata ancora neppure programmata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'assessore Hamel: "Tempi rispettati"

"Per quanto riguarda le attività con mezzi meccanici, pala meccanica, rastrellatori e automezzi specializzati, il Comune di Agrigento ha chiesto, in data 14 maggio, al Demanio l’autorizzazzione per l’’ingresso dei mezzi meccanici sul litorale e, recentemente, ha ricevuto assicurazione che tra un paio di giorni l'autorizzazione verrà rilasciata nel contesto di un provvedimento del Demanio che interesserà tutte le coste agrigentine. In conseguenza entro fine settimana si procederà alla pulizia delle spiagge con intervento di rimozione dei rifiuti anche in profondità e il rastrellamento meccanizzato. L’Amministrazione comunale ha rispettato i tempi d’intervento previsti dal contratto della pulizia delle spiagge, con l’avvio del servizio di potenziamento già a partire dal primo giugno come da capitolato d’appalto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento