Lunga attesa al pronto soccorso, 40enne manda in frantumi una vetrata: denunciato

L'uomo dopo aver recriminato – forse anche ripetutamente - “attenzione”, è andato in escandescenze ed ha scagliato tutta la sua ira contro una porta

Troppe ore al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio”. Un’attesa interminabile, per alcuni motivo di proteste, per altri di denuncia e per altri ancora di rabbia incontenibile. Un quarantenne di Agrigento, dopo aver recriminato – forse anche ripetutamente - “attenzione”, è andato in escandescenze ed ha scagliato tutta la sua ira contro una vetrata dello stesso pronto soccorso. Una vetrata che, inevitabilmente, è andata in frantumi. Sono accorsi i poliziotti del posto di polizia prima e quelli della sezione “Volanti” della Questura dopo. Gli agenti, senza non poche difficoltà, sono riusciti a calmare l’uomo che è stato identificato e denunciato alla Procura della Repubblica di Agrigento. Il quarantenne dovrà, adesso, rispondere dell’ipotesi di reato di danneggiamento aggravato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quanto è accaduto, nei giorni scorsi, al pronto soccorso dell’ospedale di contrada Consolida non è certamente il primo caso. Né probabilmente sarà l’ultimo. Anche nei mesi passati – per motivi analoghi: una lunga ed insopportabile attesa – si sono registrati fatti simili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Bonus vacanze, servirà una "identità digitale" ... e in tanti devono ancora richiederla

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Lascia i migranti davanti la spiaggia e riprende il largo: bloccato "taxi del mare" e arrestato scafista

  • Nuovo focolaio da Coronavirus? Firetto sbotta: "Agrigento è Covid free da almeno 2 mesi"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento