rotate-mobile
Scuola

Maturità, 5.157 gli studenti agrigentini "chiamati" alla prima prova scritta

Nelle paritarie sono invece 712 gli interni e 182 gli esterni

Sono 5.157 gli studenti agrigentini che oggi sosterranno l'esame di maturità. Dopo due anni di emergenza pandemica, stamattina tornano le prove scritte. Quella appena trascorsa, per gli studenti, è stata, nella maggior parte dei casi, una notte insonne e quasi tutti sono già davanti agli istituti scolastici, pronti a sostenere la prima vera, importante, prova della loro vita. 

Dei 5.157 candidati, 3.906 sono interni e 357 esterni. Nelle paritarie sono invece 712 gli interni e 182 gli esterni. 

Già da giorni, gli studenti sono in pensiero per le tracce del tema. Quest'anno è il trentennale della morte di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, ma anche il centenario della morte di Giovanni Verga e il secolo dalla nascita di Pierpaolo Pasolini. E poi c'è la guerra in Ucraina. 

Domani si terrà, naturalmente sulla base dell'indirizzo di appartenenza, la seconda prova scritta. E dalla prossima settimana, dopo la correzione degli elaborati, sarà il momento dell'orale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maturità, 5.157 gli studenti agrigentini "chiamati" alla prima prova scritta

AgrigentoNotizie è in caricamento