Isole ecologiche di prossimità, danneggiato il cantiere di via Crispi

L'Iseda: "Verosimilmente grazie alle telecamere di sorveglianza della vicina Capitaneria, si potrà, nelle prossime ore e a seguito della denuncia alla polizia, capire qualcosa di come sono andate le cose"

Una veduta della via Crispi di Porto Empedocle

L'armatura in metallo e legno che doveva servire per la realizzazione di una delle sei isole ecologiche di prossimità, da realizzare su Porto Empedocle, è stata smontata e danneggiata. E' accaduto in via Crispi, a poche decine di metri dalla sede della Capitaneria di porto, all'interno del cantiere dove la ditta Euro Costruzioni stava realizzando l'isola di prossimità per conto della società Realmarina che ha in appalto il servizio di raccolta differenziata in città. Una denuncia è stata già formalizzata, secondo quanto viene reso noto dall'Iseda, al commissariato di polizia.

"Verosimilmente, proprio grazie alle telecamere di sorveglianza della vicina Capitaneria, si potrà, nelle prossime ore e a seguito della denuncia alla polizia, capire qualcosa di come sono andate le cose - scrivono dall'Iseda - . L'amministratore delegato della Euro Costruzioni, nella denuncia, ha anche spiegato che, un giorno addietro, sul proprio profilo Facebook, un residente della via Crispi, aveva pubblicato alcune foto che ritraevano dall'alto i luoghi dove si stavano realizzando le prime opere per l'isola di prossimità di fronte la Capitaneria e accanto la biblioteca comunale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento