Cronaca Porto Empedocle

"Costringe concittadino a scarrozzarlo per mezza provincia": denunciato

L'ipotesi di reato contestata è violenza privata. A procedere, dopo aver cercato per mari e per monti l’automobilista che la moglie non riusciva a rintracciare, è stata la polizia

Chiede un passaggio ad un concittadino e si fa scarrozzare, incutendo paura, per mezza provincia e non solo. Il quarantenne empedoclino è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento. L'ipotesi di reato contestata è violenza privata. A procedere, dopo aver cercato per mari e per monti l’automobilista che la moglie non riusciva a rintracciare e che riferiva di essere da tutt’altra parte rispetto a dove veramente si trovava, sono stati i poliziotti del commissariato “Frontiera”. Tanto il conducente della vettura, quanto il trasportato, sono stati anche sanzionati per il mancato rispetto delle prescrizioni anti-Covid. 

I poliziotti, allertati dalla moglie dell'empedoclino, hanno cercato l'automobilista per ore ed ore. Nel frattempo l'uomo stava portando da un capo all'altro della provincia il concittadino a cui non erano riuscito a negare il passaggio.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Costringe concittadino a scarrozzarlo per mezza provincia": denunciato

AgrigentoNotizie è in caricamento