Martedì, 16 Luglio 2024
Porto Empedocle

Brucia autocarro, danni ad abitazioni e alle saracinesche di gioielleria e chiesa evangelica

Nessuna certezza sulle cause dell'incendio: spetterà ai militari dell'Arma stabilire cosa effettivamente abbia innescato la scintilla iniziale

Non soltanto l'autocarro, un Peugeot Expert, è andato distrutto, ma il fuoco ha danneggiato, e anche pesantemente, i prospetti di due palazzi e due saracinesche: quella di una gioielleria e l'altra della chiesa evangelica. Notte di fuoco, quella fra lunedì e ieri, in via Diaz a Porto Empedocle. Sull'incendio hanno avviato le indagini i carabinieri. 

Le fiamme sono scoppiate nell'autocarro di proprietà di un commerciante di 44 anni. Un rogo spaventoso che ha fatto sollevare altissime le fiamme e le colonne di fumo nero. Due le abitazioni che sono state appunto danneggiate, intestate entrambe a delle empedocline di 62 e 55 anni. Annerite e bruciacchiate anche le saracinesche della gioielleria e della chiesa evangelica. 

Nessuna certezza sulle cause dell'incendio dell'autocarro. E spetterà proprio ai militari dell'Arma stabilire cosa effettivamente abbia innescato la scintilla iniziale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brucia autocarro, danni ad abitazioni e alle saracinesche di gioielleria e chiesa evangelica
AgrigentoNotizie è in caricamento