Si appropria dei soldi dei clienti, notaio rinviato a giudizio

Antonino Pusateri, 68 anni, che in passato ha patteggiato due anni di reclusione per una vicenda analoga, avrebbe trattenuto i soldi delle tasse

A giudizio con l’accusa di essersi appropriato dei soldi che i clienti gli avevano consegnato per pagare le tasse. L’imputato, durante le indagini, si è difeso sostenendo che si tratta degli stessi fatti per i quali ha già patteggiato due anni di reclusione. La Procura ritiene invece che si tratti di episodi ulteriori. Per il gup Francesco Provenzano la vicenda deve essere approfondita in dibattimento. Il giudice, ieri pomeriggio, ha concluso l’udienza preliminare decidendo il rinvio a giudizio del notaio Antonino Pusateri, 68 anni.

La prima udienza del processo è in programma il 4 marzo davanti ai giudici della prima sezione penale presieduta da Alfonso Malato. Pusateri è accusato di essersi appropriato di 81.500 euro che i clienti, andati nel suo studio per registrare una serie di atti, gli avevano versato in quanto il notaio, per legge, è il responsabile di imposta. Quelle somme, sostiene l’accusa, non sono state mai versate all’Agenzia delle Entrate.

Il difensore, l’avvocato Giuseppe Scozzari, non ha scelto riti alternativi e l’udienza preliminare si è conclusa con la decisione del giudice di disporre il rinvio a giudizio, come chiesto dal pubblico ministero Antonella Pandolfi. Quello disposto ieri è il secondo processo a carico di Pusateri che per sei anni, dal 2009 al 2014, con un meccanismo analogo si sarebbe appropriato di circa 2 milioni di euro.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ruote tagliate e carrozzeria rigata, scatta la "caccia" al vandalo: un denunciato

  • Cronaca

    Porto Empedocle è ormai una discarica a cielo aperto, continua lo sciopero dei netturbini

  • Cronaca

    "Spacciava hashish in via Pirandello", arrestato un 17enne

  • Cronaca

    Brucia la moto di un disoccupato, è stato un incendio doloso?

I più letti della settimana

  • La rivolta dei pastori sardi fa eco nell'Agrigentino, Emanuel: "Ho 23 anni, qual è il nostro futuro?"

  • "L'ho visto a terra maciullato", racconto schock di un collega dell'operaio morto in cantiere

  • Traffico di droga, scoperta una associazione a delinquere: 15 arresti

  • Traffico di hashish, scatta il blitz "Mare magnum" con 15 arrestati: ecco tutti i dettagli

  • "Hanno estorto 250 mila euro all'impiegato infedele delle Poste": arrestata una coppia

  • Scavalca il guard-rail e prova a gettarsi dal ponte: donna salvata dalla polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento