menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Punto nascita Santo Stefano Quisquina, Panepinto (Pd): «La Regione assicura impegno»

«Il piano di risparmio sanitario non può non tenere conto delle esigenze dei territori. L'assessore ha assicurato il suo impegno a favore del punto nascita di Santo Stefano di Quisquina. È anche necessario trovare soluzioni per mantenere il punto nascita di Licata», ha detto il deputato regionale del Pd Giovanni Panepinto

«Il punto nascita di Santo Stefano di Quisquina non deve essere chiuso perchè è un riferimento per le comunità di un'area che comprende una ventina di comuni penalizzati dalla precarietà della rete viaria. Ne ho parlato ieri con l'assessore alla Salute Baldo Gucciardi chiedendogli di attivarsi per mantenere una struttura indispensabile per il territorio».

Lo dice il parlamentare regionale Pd Giovanni Panepinto a proposito della annunciata chiusura del punto nascita della clinica Attardi.

«Il piano di risparmio sanitario - continua - non può non tenere conto delle esigenze dei territori. L'assessore ha assicurato il suo impegno a favore del punto nascita di Santo Stefano di Quisquina. È anche necessario trovare soluzioni per mantenere il punto nascita di Licata». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento