Fuma spinello assieme ad un amico mentre è ai domiciliari: due giovani nei guai

La persona sottoposta agli arresti è stata denunciata alla Procura per violazione delle prescrizioni imposte. Chi ha tentato la fuga dal balcone è stato invece sanzionato

(foto ARCHIVIO)

Uno spinello in compagnia di un amico mentre è ai domiciliari. Sabato, due giovani di Palma di Montechiaro sono finiti nei guai: la persona che era agli arresti è stata denunciata, alla Procura di Agrigento, per violazione delle prescrizioni imposte con la misura dei domiciliari; il giovane che ha tentato la fuga dal balcone è stato invece sanzionato. Entrambi sono stati segnalati alla Prefettura quali consumatori abituali di sostanza stupefacente.

I poliziotti del commissariato di Palma di Montechiaro, durante un servizio di controllo, hanno proceduto alla verifica sul giovane che risultava essere ai domiciliari. Visto che l’abitazione del giovane si affaccia su due diverse strade, gli agenti avevano già chiamato in ausilio un'altra pattuglia. Entrando in casa, i poliziotti hanno sentito uno strano odore e su un mobile hanno ritrovato, parzialmente consumato, uno spinello. Il ragazzo ha, dunque, ammesso - stando alla ricostruzione ufficiale della Questura di Agrigento - d'averne fatto uso poco prima.  

Gli agenti di un secondo equipaggio notavano però, nel frattempo, che dal balcone dell'appartamento un individuo scavalcava la ringhiera e si metteva in piedi sul motore di un climatizzatore: cercava, di fatto, di scappare lanciandosi dal primo piano. Non c'è stato però nulla da fare perché è stato bloccato, identificato e sottoposto a perquisizione. E' stato trovato in possesso di una dose di sostanza stupefacente e anche lui avrebbe dichiarato - prosegue la ricostruzione ufficiale - di farne uso personale e d'aver consumato poco prima uno spinello con l’amico.

Il giovane sottoposto ai domiciliari è stato, dunque, denunciato. L'altro invece è stato sanzionato perché è stato trovato fuori dalla sua abitazione senza giustificato motivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento