rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Palma di Montechiaro

"Si è allacciato abusivamente ad un palo della corrente", arrestato bracciante

I carabinieri, con l’ausilio dei tecnici verificatori dell'Enel distribuzione, hanno effettuato un’ispezione nell'abitazione rurale del trentasettenne

Furto aggravato di energia elettrica. E' per questa ipotesi di reato che i carabinieri della stazione di Palma di Montechiaro, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato, in flagranza di reato, Francesco Scarpello, 37 anni, bracciante agricolo. 

I carabinieri, con l’ausilio dei tecnici verificatori della società Enel distribuzione, hanno effettuato - ricostruiscono - un’ispezione nell'abitazione rurale del trentasettenne palmese. L'obiettivo dei militari era uno: verificare la corretta erogazione e pagamento dell’energia elettrica. Nel corso degli accertamenti è stato "accertato che l'uomo si era allacciato arbitrariamente - ricostruiscono formalmente i carabinieri - ad un palo della rete elettrica pubblica, sottraendo fraudolentemente energia per alimentare la propria abitazione".

Scattato l'arresto, il trentasettenne è stato accompagnato nella sua abitazione dove dovrà restare - su disposizione del sostituto procuratore di turno - in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Si è allacciato abusivamente ad un palo della corrente", arrestato bracciante

AgrigentoNotizie è in caricamento