menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ordinanze Capitaneria per lavori condotta sottomarina Siculiana e canale adduzione Porto Empedocle

E' fatto obbligo di prestare la massima attenzione e cautela, con divieto di navigazione, ancoraggio, transito, sosta, balneazione, pesca, sorvolo a bassa quota ed ogni altra attività di superficie e subacquea all'interno delle aree demaniali marittime e degli specchi acquei interessati

Sono in corso lavori urgenti di riparazione della condotta sottomarina di allontanamento reflui dell’impianto di depurazione del Comune di Siculiana. Gli interventi riguardano anche la pulizia e manutenzione delle griglie poste all’ingresso del canale di adduzione di acqua di mare presso il molo di ponente dell’area portuale di P. Empedocle.

A tale scopo la Capitaneria di Porto - Guardia Costiera di P. Empedocle ha emanato tre ordinanze.

Con la prima è stato disciplinato lo svolgimento di lavori urgenti di riparazione della condotta sottomarina di allontanamento reflui dell’impianto di depurazione del Comune di Siculiana. Le attività, a cura di Girgenti Acque spa, si svolgeranno fino al 22 luglio, tra le 8 e le 17, con impiego di quattro sommozzatori in servizio locale e relativi mezzi nautici di appoggio della ditta Maniscalco Accursio Luca (impresa esecutrice).

Con la seconda è stato disciplinato lo svolgimento della campagna oceanografica “Ancheva 2015”, finalizzata allo studio delle risorse ittiche pelagiche mediante prelievi di acqua attraverso sonda multi parametrica, misure per la caratterizzazione acustica tramite ecoscandaglio e pescate sperimentali mediante rete da traino pelagica. Le attività, svolte per conto del Consiglio Nazionale delle Ricerche - Istituto per l’Ambiente Marino Costiero, si svolgeranno nello specchio acqueo antistante il litorale di giurisdizione del Circondario Marittimo di P. Empedocle fino al 27 agosto, con impiego della nave oceanografica “Dallaporta”;

Mentre la terza riguarda lo svolgimento di lavori di pulizia e manutenzione delle griglie poste all’ingresso del canale di adduzione di acqua di mare presso il molo di ponente dell’area portuale di P. Empedocle. Le attività, a cura di Enel Produzione spa, si svolgeranno dal 13 luglio al 13 agosto, in ore diurne, con impiego di quattro sommozzatori in servizio locale e relativi mezzi nautici di appoggio, tre furgoni, un’autogru telescopica, due pale meccaniche ed un sollevatore.

E’ fatto obbligo di prestare la massima attenzione e cautela, con divieto di navigazione, ancoraggio, transito, sosta, balneazione, pesca, sorvolo a bassa quota ed ogni altra attività di superficie e subacquea all’interno delle aree demaniali marittime e degli specchi acquei interessati. Al fine di garantire il rispetto delle Ordinanze, le aree interessate saranno sottoposte a mirate attività di vigilanza dal personale della Guardia costiera. Le Ordinanze sono reperibili sul sito istituzionale dove sono riportate tutte le norme emanate dalla Capitaneria di Porto - Guardia Costiera di P. Empedocle per fini di sicurezza della navigazione e portuale, tutela della pubblica incolumità, salvaguardia ambientale e polizia marittima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento