Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Trasporti marittimi, pronta al collaudo la nuova nave per le Pelagie

Salvo complicazioni, già nel mese di dicembre la "Lampedusa" potrebbe entrare in servizio. Lampedusa e Linosa avranno quindi due navi a servizio per coprire la lunga tratta che separa le Pelagie dalla terraferma

Si chiama "Lampedusa" la nave che Traghetti delle Isole ha approntato per la rotta Porto Empedocle-Pelagie. Al momento è in corso la finalizzazione dell'esito di gara per l'assegnazione del servizio e al termine della procedura sarà compito della Capitaneria di porto empedoclina procedere ai collaudi di idoneità e sicurezza della nave.

Quindi, salvo complicazioni, già nel mese di dicembre la "Lampedusa" potrebbe entrare in servizio.

«Uno dei principali obiettivi è stato quello di risolvere le gravi carenze nei trasporti per le isole Pelagie con particolare attenzione rivolta ai trasporti marittimi. Oggi siamo ad un passo da un traguardo storico per le mie isole», ha detto il sindaco Giusi Nicolini.

Lampedusa e Linosa avranno quindi due navi a servizio per coprire la lunga tratta che separa le Pelagie dalla terraferma. Le due navi dovrebbero alternarsi sulla tratta con il mantenimento degli orari da parte di Compagnia delle Isole, che continuerebbe a salpare la sera alla volta dell'arcipelago, e la copertura inversa di Traghetti delle Isole che salperebbe la mattina per giungere in serata nel porto di Lampedusa.

La nave che omaggia con il proprio nome la maggiore delle Pelagie, attualmente ormeggiata nel porto di Trapani, è una passeggeri/Ro-Ro capace di quasi 500 posti e compatibile anche con il trasporto delle merci pericolose quali gas e carburanti liquidi. Le due navi in servizio sulle Pelagie condivideranno il porto di Porto Empedocle attualmente ingombrato dalla Adriatica, una nave posta sotto sequestro che rende difficoltose le manovre di ormeggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporti marittimi, pronta al collaudo la nuova nave per le Pelagie

AgrigentoNotizie è in caricamento