Piogge e forti raffiche di vento, torna l'allerta meteo: è "arancione"

Via all'interdizione e l'uso temporaneo dei locali interrati, seminterrati e bassi sopratutto nelle vie interessate dalla recente esondazione e ubicate sul lato fiume del viale Emporium

Foto archivio

Nuova allerta meteo nell’Agrigentino. Nella giornata di domani sono previste forti piogge e raffiche di vento. La città sarà è “vittima” di una nuova allerta meteo arancione. Ad allertare la città è stata la Protezione civile.

Ad avvisare gli agrigentini è il sindaco, Calogero Firetto che ha firmato la relativa ordinanza che prevede, tra l'altro, l'interdizione delle aree pubbliche potenzialmente a rischio quali giardini pubblici, impianti sportivi all'aperto,aree giochi esterne, cimiteri e sottopassi. L'interdizione e l'uso temporaneo dei locali interrati, seminterrati e bassi sopratutto nelle vie interessate dalla recente esondazione e ubicate sul lato fiume del viale Emporium e la sospoesnione di tutte le manifestazioni all'aperto nonchè delle attività commerciali su strada e aree pubbliche anche se precedentemente programmate.

Ad allertare i propri cittadini è il sindaco di Ribera, Carmelo Paci.  Il primo cittadino informa i cittadini che non devono “soggiornare o permanere in locali seminterrati o comunque posti al di sotto del livello stradale, ciò è riferito anche alle automobili, di non allontanarsi, durante i fenomeni di precipitazioni, dalle proprie abitazioni se non per motivi strettamente necessari, di mettere in salvo tutti i beni collocati in locali allagabili e porre al sicuro la propria automobile evitando la sosta nelle zone più a rischio evitandone l’uso se non in caso di necessità;  Di evitare il transito pedonale e veicolare nei pressi di aree già sottoposte ad allagamenti, di non spostarsi, durante i fenomeni temporaleschi, dai luoghi e dalle zone ritenute più sicure, di evitare e fare attenzione agli attraversamenti dei fiumi e dei valloni,  di prestare attenzione agli ulteriori annunci diramati dalle autorità anche a mezzo dell’informazione nazionale e locale”.

Ad allertare anche la sua popolazione è anche il sindaco di Licata, Giuseppe Galanti: "Sono, infatti, previste precipitazioni da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio temporali, sulle zone interne e versanti meridionali della Sicilia, con venti forti o di burrasca dai quadranti meridionali e  mari generalmente molto mossi o localmente agitati". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento