"Non è pericoloso", revocata libertà vigilata ad imprenditore

Il tribunale di sorveglianza, nonostante il Pm avesse chiesto la proroga per altri due anni, ha accolto l'istanza della difesa di Gregorio Lombardo

(foto archivio)

Il magistrato del tribunale di sorveglianza, Federico Romoli, ha revocato - secondo quanto riporta il Giornale di Sicilia - la misura di sicurezza della libertà vigilata all'imprenditore favarese Gregorio Lombardo, 62 anni.

Lombardo era stato arrestato nel 2000 per favoreggiamento. Lo bloccarono i poliziotti della Squadra Mobile di Agrigento quando fecero irruzione in un casolare di Castrofilippo per arrestare l'allora latitante Giuseppe Vetro di Favara. Cinque anni più tardi, nel luglio del 2005, Lombardo venne nuovamente arrestato con l'accusa di associazione mafiosa. Il favarese è stato riconosciuto colpevole ed è stato condannato ad otto anni. Scontata la pena, gli è stata inflitta la sorveglianza speciale per tre anni. Poi, dal 2015, gli è stata imposta la libertà vigilata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il tribunale di sorveglianza, nonostante il Pm avesse chiesto la proroga per altri due anni, ha deciso - verificando la pericolosità sociale di Lombardo - di revocargliela, accogliendo l'istanza della difesa che è rappresentata dall'avvocato Angela Porcello.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In arrivo nuovi dirigenti scolastici, ecco tutti i movimenti in provincia

  • "Stavamo collocando le microspie e ci ha sparato addosso", racconto choc di tre tecnici in incognito

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • Ritrovata al Villaggio Mosè la 15enne scomparsa da Palermo a metà giugno

  • Sono in arrivo forti temporali: diramata l'allerta meteo "gialla"

  • Scazzottata con tragedia in via Petrarca, 64enne si accascia al suolo e muore

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento