Non ci saranno più rischi nella galleria Garèbici: aggiudicati lavori per 4 milioni di euro

Gli interventi, lungo la statale 115 fra Montallegro e Siculiana, consisteranno nel risanamento strutturale della calotta e nell’adeguamento degli impianti tecnologici

L'interno della galleria Garebici

Risanamento strutturale della calotta e adeguamento degli impianti tecnologici. Per un importo complessivo di quasi 4 milioni di euro, l'Anas ha aggiudicato i lavori di riqualificazione della galleria Garèbici lungo la statale 115 tra Montallegro e Siculiana. 

Anas, Gruppo Fs Italiane, ha pubblicato sulla gazzetta ufficiale di ieri l’esito del bando di gara per i lavori di manutenzione programmata della galleria Garèbici che si trova al chilometro 162,100 della strada statale 115 “Sud Occidentale Sicula”. I lavori all’interno della galleria, costituita da due canne lunghe circa 525 metri, consisteranno appunto nel risanamento strutturale della calotta e nell’adeguamento degli impianti tecnologici.

"Gli interventi prevedono un investimento complessivo di quasi 4 milioni di euro, finanziati tramite Contratto di programma Anas 2019, di cui quasi 2 milioni e 200 mila euro per opere civili e 1,5 milioni per impianti tecnologici, oltre a 296 mila euro di oneri per la sicurezza" - hanno reso noto dall'Anas - . La gara è stata aggiudicata all’associazione temporanea di imprese Panzica Luciano srl - Gangi Impianti srl, che avrà a disposizione 360 giorni per portare a termine i lavori, a decorrere dalla data di consegna.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, nel "valzer" di guarigioni e nuovi contagi c'è una nuova vittima: è un grottese

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento