menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Menfi ribadisce il "No"  alla centrale a Biomasse

Menfi ribadisce il "No" alla centrale a Biomasse

Menfi ribadisce il "No" alla centrale a Biomasse

L'Amministrazione ribadisce il parere contrario: “Non si può ancora rinviare l’approvazione del...

Menfi rinnova il proprio no al progetto di un impianto a Biomasse presentato dalla Tre Tigli s.r.l.  Durante la conferenza di servizi convocata dall’assessorato regionale dell'Energia lo scorso 5 dicembre, l’Amministrazione comunale, nella persona del delegato del sindaco, l’assessore all’Ambiente Antonino Di Carlo, ha ribadito il parere contrario espresso già dall’assessore Silvio Sbrigata nella conferenza del 23 settembre 2008. Ciò  in piena sintonia, tra l'altro, con quanto espresso nel Consiglio Comunale del 22 luglio 2010.

“Abbiamo ribadito il nostro parere contrario al progetto – dice l’assessore Di Carlo –. Purtroppo il parere politico in sede di conferenza di servizi ha poco valore: ormai è improcrastinabile l'approvazione in Consiglio comunale delle linee guida per l'approvazione del Peac (Piano energetico ambientale comunale) per avere uno strumento di pianificazione non solo energetica ma anche urbanistica e quindi per razionalizzare e normare le energie nel territorio. Ciò anche – conclude l’assessore Di Carlo - per iniziare in modo concreto il percorso virtuoso che deve portare il comune di Menfi, assieme a una politica di risparmio ed efficienza energetica, a produrre da rinnovabili, almeno l'energia consumata e quindi avere un bilancio energetico attivo”.

La conferenza di servizi è stata convocata dall’assessorato regionale dell’Energia per l'approvazione ai sensi dell'ex 12 del d.lgs. 387/2003 del progetto di una centrale elettrica di 15 MW a biomassa presentato dalla Tre Tigli in contrada Genovese.


Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento