menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto archivio

foto archivio

"Mattinate Fai d'inverno", si comincia: il Giardino botanico apre le porte ai giovani

Gli studenti diventeranno dei narratori d'eccezione, per un evento che è pronto a raccogliere centinaia di consensi

Al via da oggi le “Mattinate Fai d’inverno”.  Gli studenti dell’Agrigentino saranno dei narratori d’eccezione. Nel dettaglio gli studenti sono chiamati a mettersi in gioco in prima persona per scoprire le loro città da protagonisti. La location scelta è quella del Giardino Botanico.

Da oggi fino al 2 dicembre, la Fondazione invita gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado a conoscere il patrimonio storico e artistico del loro territorio, accompagnati da altri studenti, gli "apprendisti Ciceroni". 

Le visite guidate saranno a cura degli apprendisti ciceroni del Liceo Scientifico Leonardo. Il bene sarà aperto alle scuole il 2 dicembre dalle ore 8.30 alle 12.30.

Giardino Botanico

A poca distanza dalla Valle dei Templi rappresenta una sorta di “museo a cielo aperto”. Sono presenti circa ventimila piante riferibili ad oltre 300 colture ed essenze diverse, espressioni tipiche della macchia mediterranea, sono inoltre presenti pregevoli testimonianze archeologiche, quali ipogei e caverne naturali visitabili, reperti fossili, e fenomeni calcarenitici di suggestiva bellezza. All'interno del Giardino vi sono inoltre una serie di "terrazze" che sorgono su banchi in tufo, offrendo ai visitatori un'ineguagliabile vista su tutta la Valle dei Templi. È visitabile anche un "erbario", con diverse centinaia di essenze erbacee essiccate e catalogate, di cui alcune risalenti al XIX secolo.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento