menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scoppia la lite mentre sono in fila all'ufficio postale: l'alterco degenera in scazzottata

Il vice sindaco: "Ho contattato carabinieri e polizia, oltre al direttore delle Poste, chiedendo di identificare e denunciare gli autori"

Scazzottata davanti all'ufficio centrale delle Poste di Licata. Ha dell'incredibile quanto è accaduto fra due uomini che sarebbero stati in fila all'ufficio di piazza Linares. Ad intervenire è stata una donna che è riuscita a convincere i due a desistere. 

Su quanto è accaduto, interviene il vice sindaco di Licata Antonio Montana, titolare della delega alla Pubblica sicurezza, da oggi delegato del sindaco Pino Galanti a seguire tutte le misure operative per il rispetto dei decreti sul Coronavirus. “Nel manifestare il mio stupore con riguardo a quanto accaduto – è il commento del vice sindaco – condanno fermamente il deplorevole gesto che turba l’ordine pubblico. Annuncio, inoltre, di avere contattato i responsabili di carabinieri e polizia, oltre al direttore dell’ufficio centrale delle Poste di Licata, chiedendo di identificare gli autori della scazzottata, affinchè siano denunciati alle autorità competenti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento