rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Cronaca Licata

Scoppia la lite mentre sono in fila all'ufficio postale: l'alterco degenera in scazzottata

Il vice sindaco: "Ho contattato carabinieri e polizia, oltre al direttore delle Poste, chiedendo di identificare e denunciare gli autori"

Scazzottata davanti all'ufficio centrale delle Poste di Licata. Ha dell'incredibile quanto è accaduto fra due uomini che sarebbero stati in fila all'ufficio di piazza Linares. Ad intervenire è stata una donna che è riuscita a convincere i due a desistere. 

Su quanto è accaduto, interviene il vice sindaco di Licata Antonio Montana, titolare della delega alla Pubblica sicurezza, da oggi delegato del sindaco Pino Galanti a seguire tutte le misure operative per il rispetto dei decreti sul Coronavirus. “Nel manifestare il mio stupore con riguardo a quanto accaduto – è il commento del vice sindaco – condanno fermamente il deplorevole gesto che turba l’ordine pubblico. Annuncio, inoltre, di avere contattato i responsabili di carabinieri e polizia, oltre al direttore dell’ufficio centrale delle Poste di Licata, chiedendo di identificare gli autori della scazzottata, affinchè siano denunciati alle autorità competenti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoppia la lite mentre sono in fila all'ufficio postale: l'alterco degenera in scazzottata

AgrigentoNotizie è in caricamento