Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Cede il balcone e un muratore precipita: 50enne ricoverato in ospedale

L'uomo stava svolgendo lavori di ristrutturazione in un appartamento ed è caduto da un’altezza di 5, forse anche sei, metri

(foto ARCHIVIO)

Incidente sul lavoro a Licata, con un muratore – precipitato da cinque o sei metri d’altezza - rimasto seriamente ferito. 

L’infortunio sul lavoro di Licata si è verificato in via Palma. Un muratore cinquantenne mentre stava svolgendo lavori di ristrutturazione in un appartamento è precipitato da un’altezza di 5, forse anche sei, metri a causa del cedimento di una parte del balcone. Il lavoratore è stato subito soccorso ed è stato trasferito all’ospedale “San Giacomo d’Altopasso” dove i medici gli hanno diagnosticato diverse fratture. Guarirà, se non ci saranno complicazioni, in circa 30 giorni. Sul posto, acquisito l’allarme, si sono precipitati i carabinieri della compagnia di Licata che hanno ricostruito i dettagli dell’incidente sul lavoro e hanno avviato le necessarie verifiche sulla posizione lavorativa del muratore e sul rispetto delle misure di sicurezza.

Incidente sul lavoro a Licata, Cgil: "Occorre rivedere il codice degli appalti"

Appare scontato, come sempre avviene in casi del genere, che servirà del tempo – ai militari dell’Arma – per acquisire tutti gli incartamenti necessari a fare chiarezza. Intanto, però, per fortuna, ieri, risultava essere stato già acquisito il referto dei medici del “San Giacomo d’Altopasso”. Sanitari che hanno sciolto la prognosi, appunto, in circa 30 giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cede il balcone e un muratore precipita: 50enne ricoverato in ospedale

AgrigentoNotizie è in caricamento