rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Controlli / Licata

Videogiochi e slot non autorizzati, stangata da 90 mila euro per il titolare del bar e sequestri

Tre le apparecchiature sulle quali sono stati apposti i sigilli dopo i controlli dei carabinieri e dei funzionari dei Monopoli di Stato e delle Dogane

La tabella “Giochi proibiti” all’ingresso al bar non c’era. Un “dettaglio” che ha fatto insospettire i carabinieri e i funzionari dei Monopoli di Stato e Dogane. All’interno dell’esercizio commerciale – che si trova in via Rettifilo Garibaldi - è dunque scattato il blitz, trovando tutti giochi che sarebbero stati sprovvisti dei requisiti di legge. Tre, in particolare, poiché privi di autorizzazione, sono stati sequestrati. Al titolare del locale, adibito alla somministrazione di bevande e alimenti, sono state elevate sanzioni per complessivi 90 mila euro.

Ma non è finita, perché carabinieri e funzionari dei Monopoli di Stato e delle Dogane anche nei prossimi giorni e nelle prossime settimane continueranno ad effettuare, in maniera più o meno sistematica, accertamenti di questo genere. Ad essere passati in rassegna non potranno che essere, naturalmente, tutte le sale giochi ed appunto tutti i bar della cittadina.

Già in passato, sempre a Licata, sono state riscontrare più irregolarità dello stesso tipo e sono state elevate pesantissime – delle autentiche “mazzate” economiche – sanzioni. Ma accertamenti di questo genere verranno effettuati anche nei altri Comuni dell’hinterland licatese e di tutta l’intera provincia. L’obiettivo è uno soltanto, naturalmente: fare il modo che questo genere di attività ludiche possano essere improntate all’insegna della legalità. In parallelo, si cercherà anche di frenare e, laddove possibile, frenare l’allarmante fenomeno del gioco d’azzardo o comunque delle attività di gioco che, spesso, molto spesso, ed in silenzio, riducono in ginocchio delle famiglie – il fenomeno tantissime volte si trasforma, per i giocatori incalliti, in una sorta di dipendenza - che si ritrovano a perdere ogni cosa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Videogiochi e slot non autorizzati, stangata da 90 mila euro per il titolare del bar e sequestri

AgrigentoNotizie è in caricamento