Galanti ammonisce i concittadini sul lockdown: "Si è abbassata la guardia, è un fatto gravissimo"

Il sindaco, in un videomessaggio diffuso su Facebook, bacchetta la gente: "Facciamo un danno alla nostra salute e all'economia della città"

Il sindaco Giuseppe Galanti

"Mi giungono notizie del fatto che si è abbassata la guardia, da parte dei miei concittadini, sul fronte del Coronavirus. E' un fatto gravissimo perchè il virus è in giro e se andiamo a spasso, torneremo nella stessa situazione di due mesi fa".

L'appello è del sindaco di Licata, Giuseppe Galanti, che ha diffuso su facebook un videomessaggio indirizzato ai suoi concittadini. "Se dovesse accadere quello che temo - aggiunge -, faremmo un danno enorme non solo alla nostra salute ma alle condizioni economiche della città. Se dobbiamo ripartire, abbiamo l'obbligo di contenere le contaminazioni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poi un appello agli esercenti: "Vi prego di restare a casa. Sabato e domenica, che sono giorni festivi, tutte le attività devono restare chiuse. Possono aprire solo le farmacie e le edicole, per mezza giornata, perchè la gente ha il diritto di essere informata. Anche i negozi di generi alimentari devono restare chiusi, quelli che producono generi alimentari devono farlo senza ricevere nessuno. E' consentito solo raccogliere le ordinazioni per telefono e fare le consegne a domicilio con tutti i dispositivi di protezione". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

  • Si sente male in spiaggia e si accascia, inutili i soccorsi: muore 66enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento