rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca

L'ex Provincia vuole fare cassa, ecco tutti i beni messi in vendita

Approvato dal commissario straordinario del Libero Consorzio di Agrigento, Girolamo Alberto Di Pisa, il piano delle alienazioni

L'ex Provincia mette in vendita i suoi beni. Approvato dal commissario straordinario del Libero Consorzio di Agrigento, Girolamo Alberto Di Pisa, il piano delle alienazioni e valorizzazioni dei beni dell’ente non strumentali all'esercizio delle funzioni istituzionali per il triennio 2018-2020. Il piano adottato prevede la dismissione ed anche l’utilizzo mediante rinnovo del comodato d’uso di dieci unità immobiliari di proprietà del Libero Consorzio.

Nel dettaglio, si tratta di un lotto di terreno, adibito a villetta comunale, sito nel comune di Castrofilippo, confinante con la proprietà del Comune di Castrofilippo e proprietà private, dal valore di 30mila euro, da dismettere con previsione di vendita nel 2019; un edificio ubicato nel comune di Comitini, confinante con proprietà private del valore di 6.394 euro da dismettere con previsione di vendita nel 2019; e ancora un immobile e pertinenza denominato "Casa Albergo per la Terza Età”, sito nel territorio del Comune di Ribera, dal valore netto di inventario di 1.684.509 euro con previsione di vendita nel 2019 ed un immobile per la commercializzazione dei prodotti agricoli del territorio Comunale di Ribera, del valore di 7.407.463 euro da valorizzare con dismissione con previsione di vendita nel 2019.

Ma non è tutto. In vendita anche il relitto stradale lungo la ex provinciale 37, in un tratto della Sciacca - Caltabellotta San Carlo, con un prezzo stimato di 640 euro e  l’immobile e pertinenze, in atto in affitto all'ufficio del Territorio del Governo per la sede del Comando provinciale dei vigili del fuoco, ricadente nel territorio comunale di Agrigento, in via Marzabotto a Villaseta, del valore netto di inventario di 2.295.000 euro con previsione di vendita nel 2019.

Il piano contiene anche quattro lotti da destinare a valorizzazione mediante comodato d’uso. Si tratta di un immobile sito nel Comune di Bivona nella via Roma, valore netto di inventario 681.659 euro in comodato d’uso dal 2017; di un immobile sito nel Comune di Cattolica Eraclea, ex casa cantoniera ubicata lungo la provinciale 29, del valore di 36.484 euro da valorizzare mediante cessione in locazione o concessione a medio-lungo termine (non superiore a 50 anni) con rinnovo del comodato d'uso nel 2018; di un immobile sito nel Comune di Siculiana, ex Casello ubicato in contrada Omo Morto, lungo la provinciale 75 del valore di 5.951 euro da valorizzare mediante cessione in locazione e concessione a medio-lungo termine, con rinnovo del comodato d'uso nel 2018; dell’immobile sito nel Comune di Agrigento, sede Casa della Speranza ubicato in via Gramsci, da rinnovare in comodato d'uso nel 2018.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ex Provincia vuole fare cassa, ecco tutti i beni messi in vendita

AgrigentoNotizie è in caricamento