rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Racalmuto

Dissesto idrogeologico, via ai lavori sulla provinciale Racalmuto-Montedoro 

A devastare il tracciato, nel corso di anni in cui la manutenzione è risultata praticamente inesistente, sono stati i movimenti del terreno innescati, in particolare, dalle forti piogge

Dopo anni di chiusura a causa di ampi fenomeni franosi, al via i lavori sulla Sp 14, la strada che collega Racalmuto a Montedoro.

L’Ufficio contro il dissesto idrogeologico, guidato dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e diretto da Maurizio Croce, nella giornata di oggi ha affidato gli interventi alla Isor Costruzioni di Favara per un importo di due milioni e 300 mila euro.

Dunque, sta per essere finalmente ripristinato un percorso che, oltre a consentire di raggiungere direttamente la statale 640 e alcune importanti strutture ospedaliere, eliminerà i disagi fin qui patiti dalle numerose realtà imprenditoriali che sorgono in quest’area al confine tra l’Agrigentino e il Nisseno. A devastare il tracciato, nel corso di anni in cui la manutenzione è risultata praticamente inesistente, sono stati i movimenti del terreno innescati, in particolare, dalle forti piogge. Gli smottamenti hanno coinvolto pure un tratto della Sp 15, anch’esso interessato dall’intervento di messa in sicurezza che sta per partire.

Per restituire piena funzionalità al corpo stradale - per una lunghezza di circa sette chilometri - si procederà anzitutto con la risagomatura delle scarpate, realizzando opere di sostegno, come muri e gabbioni, che possano proteggerlo a monte. Con una paratia di pali si agirà sulla frana sviluppatasi a valle mentre le opere di canalizzazione impediranno le disastrose infiltrazioni d’acqua. Infine, verrà interamente rifatto il manto bituminoso, saranno installate le barriere di protezione e verrà posizionata una nuova segnaletica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dissesto idrogeologico, via ai lavori sulla provinciale Racalmuto-Montedoro 

AgrigentoNotizie è in caricamento