Nuova caserma dei vigili del fuoco a Lampedusa, la Uil: "Chiediamo un tavolo con il prefetto"

Il Ministero sarebbe pronto a garantire la copertura economica e sarebbe stato anche individuato un sito adatto allo scopo

(foto ARCHIVIO)

Una nuova sede per i vigili del fuoco a Lampedusa. A chiedere con forza che si torni a parlare di questo tema è la Uil, che ha adesso chiesto un incontro con il prefetto Dario Caputo per comprendere perché a distanza di anni no si sia ancora provveduto in tal senso.

"E' sempre più indispensabile una sede per i vigili del fuoco di Lampedusa - dicono il segretario provinciale della Uil Gero Acquisto, Linda Bellia della Segretaria generale Uilpa di Agrigento e Antonello Di Malta segretario della Uil Pa Vigili del fuoco - considerando il fatto che da diverso tempo, oltre al servizio di sicurezza assicurato all'aeroporto, il corpo espleta diversi interventi a favore della popolazione isolana. I vigili del fuoco a Lampedusa - continuano - necessitano di un'altra sede, oltre a quella ubicata all'interno dell'aeroporto perché, intanto, si è registrato un incremento di organico del corpo e, inoltre, nell'arco dell'anno, soprattutto di maggior flusso turistico, sono diversi gli interventi a cui sono sottoposti i vigili tanto da creare difficoltà gestionali e di funzionamento. Proprio per questo motivo occorre un'altra struttura che il Ministero dell'Interno finanzierebbe immediatamente a fronte di un terreno di proprietà del comune idoneo per ospitare il distaccamento terrestre. Il prefetto è sempre vicino alle problematiche del territorio agrigentino e, proprio per questo motivo, chiediamo un incontro urgente, magari alla presenza del sindaco delle Pelagie, Salvatore Martello".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Comando provinciale, ha quindi chiesto al sindaco l'individuazione di un terreno non superiore ai 7.500 metri quadrati dove potere allocare la nuova sede

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Il Covid non molla la sua presa: due nuovi casi a Favara, uno a San Biagio e Grotte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento