"Cca semu", un documentario racconta la storia del popolo di Lampedusa

Il lavoro socio-antropologico del regista e produttore Luca Vullo è in concorso alla ventunesima edizione del festival CinemAmbiente di Torino

Un film sulla piccola comunità di Lampedusa che vive tra le difficoltà quotidiane dell'isola ed i tragici flussi migratori. "Ccà semu", ultimo documentario socio-antropologico del regista e produttore siciliano Luca Vullo, è in concorso alla ventunesima edizione del festival CinemAmbiente di Torino, la prima e più importante manifestazione di cinema ambientale in Italia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ccà semu, "siamo qui", è il modo in cui gli abitanti di Lampedusa parlano del loro posto nel mondo con orgoglio e rassegnazione. Il film verrà proiettato domani, alle 22.15, al cinema Massimo di Torino in Sala 3. La proiezione sarà seguita da un incontro con il regista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbaglia auto e forza la portiera: scoppia il caos nel parcheggio del supermercato

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • "Calci, pugni e coltellate a due immigrati": uno ridotto in fin di vita, arrestati 4 ragazzini

  • S'è aperto il "fronte" tunisino: aumentano gli sbarchi e ci sono tanti "indesiderati"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento