menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente sulla statale 115: violento scontro frontale fra auto, due feriti in ospedale

A sbattere, per cause ancora non chiare, sono state una Mercedes classe E e una Nissan Qashqai. Il traffico, all'altezza del chilometro 176: in territorio di Porto Empedocle, è - secondo quanto rende noto l'Anas - momentaneamente bloccato

Due automobilisti sessantenni sono stati trasportati al pronto soccorso dell'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento dopo essere rimasti feriti in seguito ad un incidente stradale che si è verificato lungo la statale 115, al chilometro 176 in territorio di Porto Empedocle. A sbattere - per cause ancora in corso d'accertamento e ricostruzione da parte della polizia Stradale di Agrigento - sono state una Mercedes classe E e una Nissan Qashqai. L'impatto è stato assai violento e gli automobilisti di passaggio hanno temuto il peggio. 

incidente ss115 realmonte2-2

Scattato l'allarme, lungo la statale 115: la "Sud Occidentale Sicula" si sono precipitati i vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento, le ambulanze del 118 e la polizia di Stato. La dinamica dell'incidente stradale non è chiara. Gli agenti si stanno occupando dei rilievi tecnici per poter procedere alla ricostruzione. Non è escluso però che, quale concausa, possa aver influito l'asfalto viscido. I due feriti, intanto, vengono sottoposti a tutti gli accertamenti medici ritenuti necessari dai sanitari del pronto soccorso dell'ospedale di Agrigento dove sono giunti in codice "giallo". Nessuno dei due, per fortuna, è in pericolo di vita.  

Il personale dell' Anas è stato sul posto per la gestione della viabilità e per il ripristino della normale circolazione che è avvenuto poco prima delle 12,30. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giornali on line più letti, la classifica della piattaforma Similarweb

Attualità

Solidarietà all'Arma dei carabinieri, bandiere a mezz'asta al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento