Scontro fra due vetture alle porte di Canicattì, muore 64enne: automobilista arrestato per omicidio stradale

L'incidente si è verificato all'alba, Filippo Fantauzzi è deceduto sul colpo: inutile l'arrivo dell'ambulanza. Il 45enne che era alla guida dell'altra vettura era ubriaco e drogato

Ancora sangue sulle strade, nel riquadro la vittima

Un bracciante agricolo di 64 anni - Filippo Fantauzzi - è morto in un incidente stradale in contrada Giacchetto, nella statale 123, alle porte di Canicattì.

L'uomo, all'alba, a bordo della sua Autobianchi 112, si è scontrato contro una Renault Clio, guidata da un quarantacinquenne, mentre andava al lavoro in campagna. Fantauzzi, sbalzato fuori dall'abitacolo e finito contro un muro, è morto sul colpo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno eseguito alcuni accertamenti nei confronti del 45enne - F.M.- che è risultato avere un tasso etilico superiore di cinque volte il limite consentito e avere assunto cocaina.

L'uomo è stato arrestato per omicidio stradale, finendo in carcere nell'attesa dell'udienza di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento